Per tutti gli interessati, gli appassionati, i curiosi, i professionisti: ecco i prossimi appuntamenti di formazione sul funambolismo e non solo, in giro per l’Italia, più o meno intensi.

Schio (VI)

26 – 30 aprile

Masterclass di funambolismo di 40 ore con restituzione finale – GRATUITO

a cura di Andrea Loreni e Claudia Conti

Durante il laboratorio esperienziale, il filo d’equilibrio teso a bassa quota viene usato come strumento di esplorazione e consapevolezza corporea. Con esercizi tratti dalla meditazione Zen e dal funambolismo, viene allenata la postura psico-fisica. Destrutturando le rigidità del corpo e della mente si può re-imparare a camminare e a relazionarsi con gli altri e con gli oggetti di scena. È prevista una restituzione finale aperta al pubblico.

L’iniziativa è promossa dalla Regione del Veneto e interamente finanziata dal Fondo Sociale Europeo.

Chi può partecipare  La formazione è rivolta a giovani artisti e professionisti del settore delle industrie culturali e creative e in particolare nel settore dello spettacolo, ma anche a operatori di organizzazioni che operano nell’economia sociale e culturale.Non sono richieste competenze particolari.

Info e contatti info@fabricaltra.eu

https://fabricaltra.eu/i-percorsi-di-rigenerazione/edizione-2018-2019/equilibrio-in-fabbrica/

San Giorgio a Cremano (NA)

5 – 8 maggio

Laboratorio di 15 ore con restituzione finale – GRATUITO

a cura di Andrea Loreni e Claudia Conti

In occasione della XIV edizione del Giorno del Gioco dal titolo “Il GIOCO: la chiave del TEMPO”, la città di San Giorgio a Cremano propone un laboratorio intensivo di 15 ore sulla qualitàdel movimento e le energie del gruppo usando tecniche di respiro e teatro fisico. Durante il laboratorio i partecipanti creano uno spettacolo da mettere in scena l’ultimo giornonei giardini di Villa Vannucchi, a unire il lavoro svolto durante lo stage con una performance di acrobatica aerea ad alta quota a cura di Le Baccanti.

Chi può partecipare Chiunque abbia voglia di sperimentare, età minima 16 anni, è fondamentale che chi partecipa allo stage sia presente alla restituzione finale nello spettacolo.

Info e iscrizioni info@cittabambini.it – Tel. 0812565653

Borzonasca (GE)

Sabato 18 maggio ore 14.30 – 18.30

Laboratorio esperienziale di filo teso – Costo 90 euro

a cura di Andrea Loreni e Giulia Schiavone

All’interno della Festa delle Arti Circensi al Centro Anidra di Borzonasca (GE), il funambolo e formatore Andrea Loreni e la formatrice-pedagogista Giulia Schiavone tengono un seminario esperienziale di filo teso. Attraverso un training psicofisico i partecipanti possono confrontarsi con la dimensione dell’equilibrio e aprirsi a un ascolto di sè e dell’altro più consapevole e attento.

Chi può partecipare La proposta, centrata sul rapporto tra funambolismo e tras-formazione dell’essere umano, si rivolge a tutti coloro che sono interessati ad approfondire il proprio equilibrio posturale.

Info e contatti giulia.schiavone@unimib.it – Tel. 3470328511

 

Bologna

25-26 maggio

Laboratorio di filo teso

a cura di Andrea Loreni

Una riscoperta del corpo e dell’essere verticali, per vivere appieno sia il disequilibrio che l’equilibrio nel loro aspetto psico-fisico. Il lavoro di consapevolezza delle sensazioni corporee permette di (ri)apprendere al meglio le posizioni base dell’equilibrio fino ad arrivare alla camminata sul cavo. Durante la due giorni si affronta un lavoro su specifici tricks avanzati come la giravolta, i salti, la corsa, e alcuni equilibri non convenzionali; oppure semplicemente si prova a fare un passo oltre i propri limiti attuali.

Chi può partecipare Il laboratorio è dedicato a chi è alla ricerca di un lavoro approfondito sulla gestione del disequilibrio e sulla accoglienza dell’equilibrio. Performer o sportivi, interessati alla consapevolezza del gesto.

Info e contatti DAS – Dispositivo Arti Sperimentali – Via del Porto 11/2, Bologna

alessandra_marolla@alice.it – Tel. 339 8140013 – FB:https://www.facebook.com/BolognaDAS/

Pennabilli (RN)

8 -9 giugno, spettacolo 15 – 16 giugno

Laboratorio di 12 ore con restituzione finale – GRATUITO

a cura di Andrea Loreni e Claudia Conti

Andrea e Le Baccanti propongono un laboratorio di 12 ore, Atto Primo, un’occasione unica per chi ha voglia di mettersi in gioco in un contesto artisticamente e umanamente stimolante. Il lavoro di gruppo verte sulla qualità del movimento e sull’uso del respiro per creare il tessuto emotivo e creativo della performance. Il lavoro di conclude con una restituzione aperta al pubblico durante il festival Artisti in Piazza.

Chi può partecipare Chiunque abbia voglia di sperimentare, età minima 18 anni, è fondamentale che chi partecipa allo stage sia presente alla restituzione finale nello spettacolo.


Info e contatti workshops@artistiinpiazza.com – Tel0541 928003