Dal 5 all’8 maggio a San Giorgio a Cremano 15 ore di laboratorio per ritrovare l’essenza e la qualità del movimento

In occasione della XIV edizione del Giorno del Gioco dal titolo “Il GIOCO: la chiave del TEMPO”, la città di San Giorgio a Cremano propone un laboratorio intensivo di 15 ore sulla qualità del movimento e le energie del gruppo. La formazione avrà luogo dal 5 all’8 maggio, a cura di Andrea Loreni e Le Baccanti, duo di acrobate, artiste e formatrici. Nessun costo a carico dei partecipanti.

Il workshop si pone l’obiettivo di spogliare il movimento dalle sue sovrastrutture, per investigarne la sua essenzialità, tramite un lavoro di rilassamento e di accoglienza del sentire del corpo. Da questo spazio vuoto che si crea nell’abbandono degli schemi più noti potrà arrivare un modo sorprendente di relazionarsi con il contesto, il palcoscenico, e l’energia degli altri.

Grazie a semplici esercizi tratti dalla meditazione Zen e dal funambolismo, dal training personale di Andrea e Claudia verrà allenata la postura psico-fisica del funambolo e dell’acrobata, come modo di stare di fronte al vuoto e al palco. Destrutturando le rigidità del corpo e della mente si potrà re-imparare a muoversi e a relazionarsi con gli altri e con gli oggetti di scena. Attraverso l’improvvisazione e il teatro fisico i partecipanti potranno mettere in dialogo il gesto ordinario e quello straordinario, per capirne le possibilità di relazione spaziale e di significato. Solo allora linguaggi apparentemente diversi come il movimento dell’acrobata ed il gesto quotidiano diventano uguali, entrambi capaci di trasmettere qualcosa al pubblico oltreché fare vivere intensamente il qui e oraa chi li compie.

Alla fine della formazione è prevista una restituzione aperta al pubblico. Lo spettacolo “Tempo in movimento Atto primo”, verrà messo in scena l’ultimo giorno, l’8 maggio nei giardini di Villa Vannucchi, a unire il lavoro svolto durante lo stage con una performance di acrobatica aerea ad alta quota a cura di Le Baccanti.

Chi può partecipare al laboratorio: Chiunque abbia voglia di sperimentare, età minima 16 anni, è fondamentale che chi partecipa allo stage sia presente alla restituzione finale nello spettacolo.

Info e iscrizioni info@cittabambini.it – Tel. 0812565653